Anatomia della palestra: Cultura commerciale e disciplina del corpo

DSpace/Manakin Repository

Show simple item record

dc.contributor.author SASSATELLI, Roberta
dc.date.accessioned 2012-05-17T14:14:56Z
dc.date.available 2012-05-17T14:14:56Z
dc.date.issued 2000
dc.identifier.citation Bologna, Il Mulino, 2000, Ricerca (Societa editrice il Mulino) en
dc.identifier.isbn 8815076794
dc.identifier.uri http://hdl.handle.net/1814/22005
dc.description (Published version of EUI PhD thesis, 1996.) en
dc.description.abstract Nelle nostre città è ormai molto facile trovare una palestra, le edicole sono popolate da riviste sull'esercizio fisico, la salute e la bellezza, i palinsesti televisivi di programmi sugli stessi argomenti. Ma queste sono solo indicazioni superficiali di ciò che avviene dentro le palestre. L'autrice ha frequentato per mesi due palestre di Firenze prima come cliente e poi, dichiaratamente, come ricercatrice. Dalla sua ricerca emerge il senso complesso e a volte contradditorio di un rapporto con il corpo strumentale ed autentico al tempo stesso: da una parte ricerca di affermazione e di approvazione sociale, dall'altra sforzo di autodisciplina per realizzare appieno la propria natura.
dc.description.tableofcontents --Introduzione. Un viaggio nel mondo della palestra --I. Entrare in palestra --II. L'organizzazione dell'esercizio --III. Esercitarsi con successo --IV. Il valore dell'allenamento --V. Il significato della fitness --Conclusioni. Fitness, soggetto e scelta --Riferimenti bibliografici
dc.language.iso it en
dc.publisher Bologna, Il Mulino en
dc.title Anatomia della palestra: Cultura commerciale e disciplina del corpo en
dc.type Book en


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record