Show simple item record

dc.contributor.editorMENY, Yves
dc.contributor.editorDELLA PORTA, Donatella
dc.date.accessioned2008-08-04T09:40:34Z
dc.date.available2008-08-04T09:40:34Z
dc.date.issued1995
dc.identifier.citation[Napoli], Liguori editore, 1995, 268en
dc.identifier.isbn9788820724887
dc.identifier.urihttp://hdl.handle.net/1814/9189
dc.description.abstract(Translation of the French version "Démocratie et corruption en Europe"). Negli ultimi due decenni i fenomeni di corruzione sono esplosi ovunque, nei paesi sviluppati e nel terzo mondo, nei regimi liberali e nei paesi dittatoriali. La corruzione è un grave rischio per i paesi democratici, perché è così contraria ai principi che guidano la democrazia che rischia di destabilizzarla e distruggerla. Le reazioni di rigetto dei partiti politici e il populismo rampante che si manifestano un po’ ovunque nel mondo occidentale illustrano la gravità della situazione e l’ampiezza dei guasti che risultano dalla congiunzione di una corruzione diffusa e di una situazione economica e sociale degradata. I contributi di questo volume analizzano le diverse forme che la corruzione assume nei paesi dell’Europa occidentale, in Russia e in Giappone, e ne misurano l’impatto sul sistema politico-amministrativo, sui partiti politici e sull’etica pubblica.en
dc.language.isoiten
dc.titleCorruzione e democrazia: Sette paesi a confrontoen
dc.typeBooken
eui.subscribe.skiptrue


Files associated with this item

Thumbnail

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record